DME24-N
CODICE PRODOTTO:DME24-N
Prezzo: Per i prezzi e per ulteriori informazioni contattare: shop@remixsound.com
Disponibilità : disponibile


 Potenza DSP paragonabile ai mixer digitali avanzati

Il DME64N e il DME24N utilizzano microprocessori LSI di elaborazione del segnale DSP6 e DSP7 Yamaha per una potenza di elaborazione e qualità audio straordinarie. Il DME64N offre una potenza di elaborazione pari a quella della console di missaggio digitale DM1000 Yamaha, mentre la più piccola DME24N pur possedendo la metà della capacità di elaborazione offre I/O analogico incorporato per sistemi semplici, più compatti. In entrambi i casi è possibile disporre di una quantità considerevole di capacità di elaborazione che consente di creare sistemi complessi a partire da un'unica unità DME e ottimizzati per prestazioni in sale da concerto, sale multi uso, luoghi per eventi, istituti e un'ampia gamma di altre applicazioni. L'elevata potenza DSP consente la possibilità di eseguire configurazioni avanzate che prima richiedevano più unità hardware in una sola unità DME64N oppure DME24N. Tutto questo si traduce in risparmio di tempo, energie e costi per la progettazione, l'installazione e l'utilizzo di sistemi basati su DME.
Elaborazione a 24 bit e 96 kHz e circuiti progettati per un suono di qualità superiore
Non è un segreto che le console di missaggio digitali Yamaha sono preferite dai maggiori professionisti per applicazioni audio dal vivo e registrazioni in studio. I processori di missaggio DME Yamaha si avvalgono della stessa tecnologia audio avanzata e della stessa attenzione ai dettagli che fanno la vera differenza nel suono e nelle prestazioni. Sia il DME64N che e il DME24N garantiscono precisione e fedeltà nella riproduzione impeccabile, con un'elaborazione digitale ben regolata a 24 bit e 96 kHz; inoltre, il DME24N offre head amplifier analogici ad alte prestazioni che eguagliano il suono e la qualità riscontrabili nelle console di missaggio di fascia alta. 

Nota: le configurazioni create per operazioni a 48 kHz richiedono la metà della potenza di elaborazione delle configurazioni create per operazioni a 96 kHz.
Flessibilità I/O e capacità di espansione eccezionali: fino a 8 unità DME64N in cascata per 512 input e 512 output
Il DME64N è provvisto di quattro slot di espansione nel pannello posteriore che contengono schede Mini YGDA I/O, mentre il DME24N è dotato di un solo slot di espansione. Ciascuno slot supporta fino a 8 input o output analogici se dispone di schede A/D o D/A di precisione oppure fino a 16 canali di I/O digitali nel formato AES/EBU, ADAT o TASCAM. Grazie ai quattro slot di espansione di cui dispone, il DME64N può supportare fino a 64 canali di I/O, mentre il DME24N è fornito di un solo slot più 8 canali di I/O analogici incorporati per un totale di 24 canali. Per sistemi ancora più grandi, è possibile collegare in cascata fino a 8 DME64N, in modo da garantire 512 input digitali e 512 output digitali, oppure 128 input analogici e 128 output analogici.
Integrazione del controllo con la console di missaggio digitale PM5D
È possibile controllare alcuni parametri dell'DME64N e dell'DME24N direttamente dalla console di missaggio digitale PM5D per un funzionamento semplici ed efficiente. Questa funzione è particolarmente utile se l'unità DME è posizionata lontano dalla posizione di ascolto ottimale, in quanto consente la regolazione dei parametri senza allontanarsi dalla console principale.
Otto input e output analogici sul DME24N
Il DME24N dispone di 8 input e output analogici incorporati tramite i terminali Euroblock sul pannello posteriore. Gli input e gli output analogici sono dotati di convertitori A/D e D/A di precisione a 24 bit e 96 kHz che garantiscono prestazioni audio di alta qualità.
Controllo Ethernet
È possibile collegare in rete un massimo di 16 DME64N, DME24N e unità pannello di controllo intelligente ICPI tramite le rispettive prese Rj45 e cavi Ethernet di tipo CAT 5 100 Base. La connessione Ethernet consente di configurare velocemente e facilmente una rete di controllo e con costi minimi.
Interfacce GPI, RS232C/RS422, USB e MIDI
Sia il DME64N che il DME24N offrono una selezione completa di interfacce di controllo da utilizzare con un'ampia varietà di attrezzature. Il DME64N dispone di 16 terminali input e output GPI, mentre il DME24N ne possiede otto per semplificare l'interfaccia con altri dispositivi GPI. Le porte seriali RS232C/RS422 consentono una connessione diretta alle unità di controllo e ai computer, le porte USB permettono un collegamento diretto con i computer di ultima generazione e i terminali MIDI possono essere utilizzati per il controllo e la sincronizzazione con strumenti musicali, sequencer e dispositivi di controllo delle luci.
Display LCD di grandi dimensioni con controlli completi
I pannelli dell'ampio monitor LCD di facile lettura e una serie completa di controlli rendono il DME64N e il DME24N facili da utilizzare. Sul pannello frontale della console sono presenti una presa per cuffie e un controllo dei livelli per un comodo monitoraggio. Sul pannello frontale del DME24N sono inoltre presenti LED di segnale e di picco per gli 8 input e output analogici.
Nomi di scene e funzioni in 5 lingue
Il DME64N, il DME24N e il pannello di controllo intelligente ICP1 sono in grado di visualizzare i nomi delle scene e delle funzioni in 5 lingue: inglese, giapponese, francese, tedesco e spagnolo. Tutte e tre le unità dispongono di un'interfaccia particolarmente intuitiva che garantisce un funzionamento senza problemi indipendentemente dal livello di preparazione e dall'esperienza dell'utente.
DME Components
Yamaha DME processors include a variety of components for an extensive range of applications. There are crossovers and other speaker processing essentials. Dynamics processors such as companders, compressors, and gates are indispensable for general audio processing. EQ is necessary in most applications, so a dazzling array of equalizers is provided. WAV players, event schedulers, and other functions provide advanced capabilities and operability for commercial installations. For effortless speech processing there's Auto Gain Control. A Room Combiner facilitates flexible zoning for applications such as hotels and banquet halls. And automated functions like the Program Ducker can be a huge advantage for live broadcasts. No matter what the application, there are DME components that will significantly enhance performance and efficiency.
Mixer a matrice
È disponibile una serie di mixer a matrice con una funzionalità di missaggio a matrice fino a 64 x 64. Il mixer a matrice con delay fornisce parametri di ritardo per ciascun punto di matrice, consentendo il controllo dei livelli e l'allineamento dei tempi in un singolo e pratico componente.
Elaborazione degli altoparlanti
L'elaborazione degli altoparlanti può risultare essenziale per ottenere prestazioni ottimali dai sistemi di altoparlanti professionali nonché la migliore qualità di ascolto in tutta l'area di copertura. I processori DME includono tutto il necessario per la sintonizzazione accurata degli altoparlanti e l'adattamento dell'audio al luogo in cui suona: processori crossover versatili con funzioni APF (All Pass Filter, per il controllo della fase), horn EQ, delay, limiter e così via.
Room Combiner
Il componente Room Combiner aggiunge ulteriori segnali audio per combinare "in modo virtuale" gli ambienti di ascolto di più sale. Sono disponibili componenti mono e stereo in grado di combinare 4, 8, 12 o 16 sale. Questo componente rappresenta una soluzione ideale nelle situazioni in cui più sale o aree possono essere suddivise o combinate fisicamente per gestire diversi tipi di eventi o un gran numero di partecipanti. Le sorgenti e le uscite possono essere facilmente attivate quando necessario ed è possibile gestire l'elaborazione per più aree con una singola unità DME.
Auto Gain Control
Questa funzione consente di regolare automaticamente il guadagno per mantenere un livello uniforme anche in caso di variazione del volume della voce. Una funzione indispensabile per le sale riunioni e le conferenze.
Auto Mixer
Grazie a una funzione di mute e il controllo automatico del livello di uscita, il componente Auto Mixer II consente di creare sistemi "intelligenti" che garantiscono il controllo automatizzato delle applicazioni che non richiedono la presenza di un operatore esperto.
Program Ducker
Il componente Program Ducker offre tempi di attacco e rilascio notevolmente superiori. I tipi mono e stereo possono essere configurati in modo flessibile per soddisfare un'ampia gamma di applicazioni, offrendo tutta la versatilità richiesta per installazioni che vanno dalle sale per banchetti ai parchi a tema, fornendo in aggiunta la capacità di effettuare collegamenti "tally" per il broadcast, un campo in cui la serie DME sta guadagnando una popolarità sempre maggiore.
Program Ducker può essere anche attivato da un oscillatore. Ciò consente di utilizzare l'uscita di un singolo oscillatore per attivare contemporaneamente più canali, ad esempio quelli di un'installazione audio surround 5.1.
Compensazione del rumore ambientale
Il componente Ambient Noise Compensator può essere utilizzato per misurare i livelli di rumore ambientale e per regolare in modo automatico e dinamico i livelli dei programmi in modo da ottenere un bilanciamento e una qualità audio ottimali. Questa funzione può essere utile, ad esempio, per ottimizzare il livello degli annunci nei centri commerciali in cui il livello di rumore ambientale può variare in modo significativo a seconda degli orari e dei giorni della settimana.
SPX
Gli effetti SPX Yamaha sono riconosciuti come i migliori effetti musicali del settore. I sistemi di elaborazione DME sono dotati di processori multieffetto SPX completi paragonabili a quelli forniti nelle migliori console per applicazioni audio dal vivo e di produzione Yamaha.
Event Scheduler e WAV File Player
Come si evince dai loro nomi, il componente Wav File Player riproduce specifici file audio Wav, mentre Event Scheduler può essere utilizzato per attivarlo in periodi di tempo predefiniti e a cicli ripetuti. Può essere utilizzato anche per riprodurre, ad esempio, i motivi musicali di apertura e di chiusura di un outlet o di un centro commerciale. L'attivazione di Event Scheduler non è limitata al funzionamento di Wav File Player; tuttavia, Event Scheduler può essere utilizzato, ad esempio, per pianificare un'uscita GPI che può attivare un lettore CD esterno o un altro dispositivo. La programmazione dello Scheduler è semplice e può essere eseguita da un utente finale tramite le unità di controllo remoto montate a parete o altri controller remoti. Inoltre, è possibile regolare il livello di riproduzione ed eseguire l'accensione/spegnimento tramite lo stesso tipo di controller.
Funzioni della versione 4
Attenzione: le specifiche hardware per il firmware DME versione 3.5x o successive sono diverse da quelle per il firmware versione 3.8x o successive. Pertanto, non è possibile aggiornare il firmware V3.5x o versioni precedenti alla versione 3.81 o successive (inclusa la versione 4.0). Se è necessario aggiornare l'unità DME dalla versione 3.54 o precedente alla versione 3.81 o successiva (inclusa la versione 4.0), contattare il rivenditore Yamaha.

New Component of DME V4.0
Componente AEC (Acoustic Echo Canceller) *Per utilizzare questo componente, è necessaria la scheda MY4-AEC.
Questo nuovo componente riduce l'eco acustica prodotta in una teleconferenza e garantisce una migliore qualità audio per le riunioni e le conversazioni.
Che cos'è un'eco acustica?
In una teleconferenza l'audio viene trasferito in entrambe le direzioni mediante le linee di comunicazione. Quando la voce di una persona che parla nella sala A viene trasferita nella sala B tramite le linee di comunicazione e riprodotta da un altoparlante, tale voce può essere ascoltata nella sala B. Tuttavia, il microfono nella sala B acquisisce la voce della persona che parla nella sala A e invia di nuovo la voce nella sala A. Per questo motivo, nella sala A la voce della persona viene riprodotta dall'altoparlante come eco. Questa echo è nota come eco acustica. Oltre a influire sulla conversazione, essa può causare anche il feedback. Per garantire una conversazione senza disturbi, è necessario eliminare l'eco acustica in modo affidabile.
Partial Recall (Richiamo parziale)
La versione 4.0 prevede una funzione di richiamo parziale delle scene. È quindi possibile creare le scene che richiamano soltanto uno o più componenti.
Configuration Replication (Replica della configurazione)
Questa funzione consente di ridurre il tempo necessario per creare configurazioni di controllo flessibili (elenco di funzioni di controllo remoto/ MIDI/GPI) su più scene. Se, ad esempio, una scena richiede differenti impostazioni MIDI o definite dall'utente, occorre eseguire una nuova configurazione. Nella versione 3.x è necessario duplicare manualmente la configurazione completa anche se si desidera modificare solo una coppia di parametri rispetto alla configurazione precedente. È attualmente disponibile un tasto di scelta rapida per replicare la configurazione.

Altre informazioni

Specifiche tecniche

 DME64N, DME24N

General specifications DME64N DME24N
Internal processing 32bit 32bit
Sampling frequency rate Internal 44.1kHz, 48kHz, 88.2kHz, 96kHz 44.1kHz, 48kHz, 88.2kHz, 96kHz
External 44.1kHz/88.2kHz (-10%) - 48kHz/96kHz (+6%) 44.1kHz/88.2kHz (-10%) - 48kHz/96kHz (+6%)
Signal delay Less than 0.85 ms (MY8-AD96 to MY8-DA96) Less than 0.5 ms
Dynamic range DA: 106 dB DA: 106dB; AD+DA: 106dB
Crosstalk -80 dB -80 dB
Power requirements Depend on area of purchase; AC100V, 120V or 220-240V; 50/60Hz Depend on area of purchase; AC100V, 120V or 220-240V; 50/60Hz
Power consumption 80W 75W
Dimensions W 480mm; 18-7/8in 480mm; 18-7/8in
H 145mm; 5-3/4in (3U) 101mm; 4in (2U)
D 411.5mm; 16-1/4in 411.5mm; 16-1/4in
Net weight 9.5kg; 20.9lbs 8kg; 17.6lbs
Accessories Owner's manual, DME Designer Installation Guide, AC power cord, AC plug clamp, 2x 16-pin Euroblock plug, 4x 8-pin Euroblock plug Owner's manual, DME Designer Installation Guide, AC power cord, AC plug clamp, 16x 3-pin Euroblock plug
Total harmonic distortion - Less than 0.05% (20Hz-40kHz)
Frequency response - 0, +0.5, -1.5dB 20Hz-40kHz
Hum & noise level Equivalent input noise - -128dBu
Residual output noise - -82dBu
Outline DME64N DME24N
I/O Mic inputs - 8 (Remote HA)
Phantom power - +48V DC; ON/OFF: per channel
AD converter - 24-bit; 128-time over sampling
Line outputs - 8
DA converter - 24-bit; 128-time over sampling
Analog input characteristics(DME24N)
Input terminal Actual load impedance For use with nominal Input level Connector
  GAIN Nominal Max. before clip
CH INPUT 1-8 -58dB
+10dB
3kohms 50-600ohm Mics & 600ohm Lines -58dBu -38dBu Euroblock
+10dBu +30dBu
Analog output characteristics(DME24N)
Output terminal Actual source impedance For use with nominal Output level Connector
Nominal Max. before clip
OUTPUT 1-8 75ohms 600ohm Lines +4dBu
-2dBu
+24dBu
+18dB
Euroblock
PHONES 15ohms 8ohms 75mW 150mW Stereo Phone
40ohms 65mW 150mW
Digital input and output characteristics (DME64N)
Terminal from Format Level IN/OUT Connector
CASCADE IN PM5D - RS422 32(IN) D-sub Half Pitch Connector
68Pin (female)
DME64N - RS422 32(IN/OUT)
CASCADE OUT PM5D - RS422 32(IN) D-sub Half Pitch Connector
68Pin (female)
DME64N - RS422 32(IN/OUT)
Control I/O characteristics
Terminal Format Level Connector
USB USB1.1 0V-3.3V B type USB Connector
MIDI IN MIDI - DIN-5pin
OUT MIDI - DIN-5pin
THRU MIDI - DIN-5pin
WORD CLOCK IN - TTL/75ohms(terminated) BNC
OUT - TTL/75ohms BNC
GPI IN - 0V-5V Euroblock
OUT - TTL Euroblock
+V - 5V Euroblock
REMOTE - RS232C D-sub 9pin(male)
- RS422
ETHERNET Ethernet - RJ45